Circa un anno fa scrissi ad Antonella Iuliano per avere informazioni sull’acquisto del suo libro, che avevo intravisto per caso su Facebook. Ma già conoscevo Antonella. Entrambe siamo fedeli partecipanti dell’annuale Premio De Leo- Brontë  e proprio in quelle antologie avevo letto i suoi componimenti che mi avevano colpito molto. Come lei anch’io sono un’appassionata brontëana e adoro scrivere di notte. E’ proprio durante il silenzio notturno che le parole sgorgano dolcemente da sole, senza bisogno di alcuna forzatura o artificio.

Così, incuriosita, acquistai il libro e Antonella gentilmente mi scrisse una dedica. Il libro mi arrivò a casa il 3 febbraio 2017, lo ricordo bene perché scrissi la data sul frontespizio, come sono solita fare con i miei libri preferiti. Del resto ogni data ha la sua importanza e il suo significato. Ma non avevo la minima idea del gioiello che avevo fra le mani.

Il libro si intitola “Charlotte. La storia della piccola Brontë” ed è una storia molto tenera e commovente, tratteggiata con estrema delicatezza e sensibilità. Si nota subito, fin dalle prime pagine , l’ immenso amore che Antonella nutre per le sorelle Brontë. I loro nomi, i loro libri, le loro storie e i loro sentimenti riecheggiano in questa storia che profuma d’altri tempi, una storia poetica che sembra ricongiungersi al passato, tendendo le mani a quelle famose scrittrici inglesi che i lettori di tutto il mondo hanno tanto amato.

 

 

Charlotte Stevens è una timida e solitaria sedicenne inglese che vive con la madre Helen e con la nonna in Inghilterra. Charlotte potrebbe benissimo essere il mio alter ego, difatti mi sono fin da subito immedesimata in lei e nei suoi sentimenti . Anch’io ero, e sono tuttora,  esattamente come lei.

Questa ragazza introversa che si sente fuori dal mondo, come capita ahimè a tutti i sognatori (ne so qualcosa anch’io al riguardo), un giorno fa un incontro veramente speciale con una donna che cambierà per sempre la sua vita: Chloe Adams, un’amica di sua madre, che le farà scoprire non solo le opere delle sorelle Brontë, a partire da Cime tempestose, ma anche il suo amore per la scrittura e per la lettura. Molti lo ignorano, ma sono proprio queste le giuste ed efficaci armi per affrontare la vita e per non lasciarsi sconfiggere da essa. Charlotte sarà per sempre grata e fedele alla signora Chloe, e si innamorerà del tormentato figlio Dylan,  altro personaggio in cui riecheggiano gli eroi brontëani.

La libreria di Chloe e quegli antichi libri che essa protegge diverranno assai preziosi per Charlotte e in futuro, non solo per lei… Perché, anche quando noi non ci saremo più, quei libri , silenti amici, resteranno per sempre i fedeli custodi dei nostri segreti e dei nostri più cari ricordi.

Antonella ci fa entrare dolcemente nella storia, accompagnandoci per mano fino al finale anche se, una volta ultimata la lettura, si avvertirà fortemente il desiderio di rileggere nuovamente la storia di Charlotte e della signora Chloe, la donna saggia e sensibile che noi tutti vorremmo  incontrare almeno una volta nella vita.

Un giorno, ancora ragazza, incontrai una donna che mi fece un dono speciale. All’apparenza era un dono che sembrava avere poco valore, fatto solo di carta e inchiostro, ma col tempo si rivelò essere più prezioso di qualsiasi  gioiello, metallo o gemma: m’insegnò a leggere, a scrivere, ad amare la letteratura”.

 

16386873_264391127323841_9012572975563931856_n

 

Se volete seguire Antonella Iuliano o per avere maggiori informazioni su i suoi libri, ecco dei link utili:

Charlotte. La storia della piccola Brontë – pagina facebook

Antonella Iuliano autrice – pagina Facebook

 

 

 

 

 

Annunci

Un pensiero su “Tra i miei libri: “Charlotte. La storia della piccola Brontë” di Antonella Iuliano

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...