Il mio Natale

C'è già chi sente nell'aria l'odore del Natale e ha già prontamente addobbato l'albero e la propria casa con deliziose e scintillanti decorazioni.Io li invidio molto. Personalmente a novembre non ho mai sentito nulla, figuriamoci le renne natalizie, ma a dir la verità sono ventidue anni che non avverto più la magia del Natale, neanche…

Le vacanze estive

Sono diversi anni che non vado più in vacanza ormai, né in montagna né al mare, e non ne sento minimamente la mancanza.Non ho più la pazienza di sopportare ore e ore di viaggio in autostrada sotto questo sole cocente, senza contare la mia cinetosi che con gli anni è nettamente peggiorata (forse non a…

Ciao Lucio❤

Non era ancora l'una di sabato quando le campane della chiesa del paese hanno suonato la loro lenta, ripetitiva e crudele agonia.Ma tu non le hai sentite.Te ne sei andato in punta di piedi, lontano dalla tua amata Passatempo.Io non sapevo nulla della tua malattia, ma vedevo ogni sera lo sguardo triste della tua dolce…

Le tombe

Stasera sono andata a trovare i miei nonni paterni e tutti i miei parenti al cimitero di Passatempo.Ho pulito le loro tombe, da sola, in silenzio, mentre i ricordi del passato si scontravano con le paure per il futuro.Sono l'unica nipote che si ricorda di loro, l'unica che viene a trovarli ogni tanto. Credo che…

“La biblioteca”: poesia finalista al Concorso “Filo…in versi” 2022

Anche nelle notti più tempestose brillano delle stelle. Ne ho avuto la prova in questi giorni. Mesi fa ho deciso di partecipare alla prima edizione del Concorso di Poesia "Filo.. in versi" indetto dalla Biblioteca comunale di Filottrano "Emidio Bianchi". Come di certo vi ricorderete, quella biblioteca ha un posto speciale nel mio cuore perché…

Ciao zia Maria

Te ne sei andata improvvisamente anche tu, senza darci il tempo di rivederti e salutarti.Tra due mesi avresti compiuto 100 anni.Non rivedrò mai più i tuoi bellissimi occhi azzurri, quegli occhi che mi ricordavano tanto nonno Armando, il tuo amato fratello.L'ultima capostipite degli Staffolani detti "Capeccio" non c'è più.Ora siete tutti riuniti assieme.Ciao zia Maria❤